Se si rimpiange il lavavetri polacco …

E’ notizia dell’altro giorno l’approvazione di una delibera, da parte del comune di Firenze, che prevede il divieto dello svolgimento del lavoro di lavavetri ai semafori. La motivazione? Coloro che svolgono detto lavoro (di solito extracomunitari di origine ROM), ultimamente, erano diventati troppo aggressivi con gli automobilisti e cercavano di “estorcere” loro una mancia anche se la pulizia del vetro non … Continua a leggere

Che fortuna!

La scorsa settimana in Cina sono morti un numero ancora imprecisato di minatori intrappolati in una galleria sotterranea causa un cedimento strutturale. A due giorni dalla tragedia la rabbia dei parenti dei minatori è esplosa in manifestazioni violente nei confronti della società gestrice la cava. La motivazione? Era una settimana che non forniva loro alcuna notizia inerente la sorte dei … Continua a leggere

Questioni sconosciute..

Credo sia ancora vivo in ognuno di noi il ricordo di quanto accaduto a Sanremo qualche giorno fa. Un uomo, già indagato in passato per un omicidio, uccide la sua ex fidanzata, dopo averla più volte importunata. Ecco allora che fioccano polemiche da ogni parte nei confronti del Pubblico Ministero che non chiese la custodia cautelare nei confronti del suddetto … Continua a leggere

Il freddo russo.

L’altro ieri cadeva un triste anniversario. 60 anni fa Stalin dava inizio alle ormai note “purghe staliniane”. Migliaia di persone ciclicamente vennero sistematicamente accusate, condannate e deportate nei gulag, campi di lavoro forzato posti alle estremità di quella che era la vecchia URSS. Di questo triste novero furono pochi coloro che riuscirono a salvarsi e tornare dai propri cari. Il … Continua a leggere

Se si vuole controllare anche il cielo…

Pechino è già in trepida attesa delle Olimpiadi. La città verrà, nell’intento del governo cinese, completamente trasformata per mostrare al mondo quanto la superpotenza asiatica sia avanzata tecnologicamente e culturalmente. Hanno anche predisposto, sui rilievi adiacenti la metropoli, degli speciali cannoni con il compito di controllare il meteo in vista dell’evento olimpico. Dette macchine spareranno cartucce nel cielo contenenti agenti … Continua a leggere

L’inceneritore.

E’ notizia di ieri l’accordo fra sei province piemontesi (fra cui Asti e Alessandria) di costruire un inceneritore, o meglio un termovalorizzatore, in comunione per lo “smaltimento” di rifiuti e la contestuale produzione di energia. Il problema cui si vuol far fronte con detta prospettiva è sempre lo stesso: la creazione di energia alternativa alla combustione di gas o petrolio. … Continua a leggere

Diamo a Fidel quel che è di Fidel.

L’altro giorno vidi in televisione un servizio su Cuba. In particolare il giornalista si soffermava su come, nonostante le divergenze ideologiche, apparentemente invalicabili, sempre più giovani studenti americani si trasferissero in quella che è considerata la perla del caribe. Il motivo? Per studio. Già, perché sembra che per molti aspiranti medici americani l’università cubana di medicina sia più appetibile delle … Continua a leggere

Nuove opportunità

Questo blog è nato da pochissimo tempo e, superate le iniziali difficoltà dovute alla (decisamente) scarsa conoscenza del mezzo da parte dell’ideatore, si inizia già ad apprezzarne i lati positivi. Quali? Innanzitutto la soddisfazione di vedere che, di giorno in giorno, Voi lettori siete sempre di più ed iniziate a interagire con il blog e le opportunità che Vi offre … Continua a leggere

Ci risiamo …

Ci risiamo. Con l’approssimarsi dell’estate, come purtroppo ormai consolidata consuetudine, nei centri urbani più popolati e più insensibili alle problematiche ambientali, si provvede al “rogo dell’immondizia” che, prodotta in quantità smisurata, viene abbandonata per strada nei cassonetti e non raccolta dall’amministrazione locale. Di tale civile pratica verrà, appunto, incolpata l’autorità locale senza considerare minimamente che il problema potrebbe essere risolto … Continua a leggere